20 aprile 2014 – (TRIDUO PASQUALE E DOMENICA DI RISURREZIONE – ANNO A)

UNA FAMIGLIA COMMENTA IL VANGELO

(TRIDUO PASQUALE E DOMENICA DI RISURREZIONE – ANNO A)

(Giovanni 18, 1 – 19.42; 20, 1 – 9)

Passione e Risurrezione: due facce della stessa “famiglia”

“Apparso in forma

Leggi: 20 aprile 2014 – (TRIDUO PASQUALE E DOMENICA DI RISURREZIONE – ANNO A)[...]

13 aprile 2014 – (DOMENICA DELLE PALME – ANNO A) : (Matteo 21, 1 – 11)

UNA FAMIGLIA COMMENTA IL VANGELO

(DOMENICA DELLE PALME – ANNO A) : (Matteo 21, 1 – 11)

  Osanna al Figlio di David: famiglia porta su di te il Redentore

“Alzate o porte, i vostri frontali…sta entrando il Re della Gloria” (Salmo

Leggi: 13 aprile 2014 – (DOMENICA DELLE PALME – ANNO A) : (Matteo 21, 1 – 11)[...]

6 aprile 2014 – (V DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA RISURREZIONE DI LAZZARO (Giovanni 11, 1 – 45)

UNA FAMIGLIA COMMENTA IL VANGELO

(V DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA RISURREZIONE DI LAZZARO (Giovanni 11, 1 – 45)

E’ tempo che la famiglia risorga dai propri sepolcri!!

Un evento straordinario!Un morto che risuscita! Una vita che si rinnova!…La

Leggi: 6 aprile 2014 – (V DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA RISURREZIONE DI LAZZARO (Giovanni 11, 1 – 45)[...]

30 marzo 2014 – (IV DOM. QUARESIMA – ANNO A) : IL CIECO NATO (Giovanni 9, 1 – 41)

UNA FAMIGLIA COMMENTA IL VANGELO

(IV DOM. QUARESIMA – ANNO A) : IL CIECO NATO (Giovanni 9, 1 – 41)

Famiglia: riconosci di essere “cieca” per essere da Cristo illuminata

L’ intervento di Gesù in questo brano riporta

Leggi: 30 marzo 2014 – (IV DOM. QUARESIMA – ANNO A) : IL CIECO NATO (Giovanni 9, 1 – 41)[...]

23 marzo 2014 – (III DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA SAMARITANA (Giovanni 4, 5 – 42)

UNA FAMIGLIA COMMENTA IL VANGELO

(III DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA SAMARITANA (Giovanni 4, 5 – 42)

 

Famiglia: dissetati dell’acqua che dà la Vita Eterna

Questo bellissimo brano di Giovanni racconta un incontro insolito avvenuto tra una donna (la samaritana) e Gesù. Perché insolito? Perché,

Leggi: 23 marzo 2014 – (III DOM. QUARESIMA – ANNO A) : LA SAMARITANA (Giovanni 4, 5 – 42)[...]